user_mobilelogo

Un giardino senza confini

Un giardino con un "cuore naturale" organizzato su più livelli che si perdono nell'ordinato patchwork di verdi che segnano le colture tipiche della zona. L'architettura del giardino è un sapiente gioco di linee, ora rettilinee ora fluide disegnate da pergolati, piccoli muretti e percorsi dove muoversi in libertà e ascoltare i profumi della natura. Gelsi, peri e meli da fiore, punteggiano le bordure informali giocate sui colori nei toni pastello: dal rosa pallido all'indaco, dall'azzurro al blu, stemperati dal bianco al crema fino ai grigi. Agapanti, Salvie e Verbene, Pennisetum e Festuche, vestono ogni angolo del giardino. Piante morbide e sinuose che danzano nel vento, conferendo al giardino un’atmosfera di spazio senza confini.

 

 

ozio_gallery_nano

 

facebook google plus linkedin houzz

tutto il materiale presente in questo sito è protetto dal DIRITTO D’AUTORE come da LEGGE N. 633 del 22/04/1941 e successive modifiche: DPR 19/79 - Dlgs 154/97 - Legge 248/2000
nonché dalle normative internazionali: Convenzione Internazionale di Berna, Convenzione Universale del diritto d’autore e Direttiva 93/98/cee

Privacy Policy Cookie Policy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Navigando questo sito, chiudendo questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’utilizzo dei cookies.

Se vuoi saperne di più leggi la Cookie Policy. Accettando l’informativa d’uso in base al Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016, noto come GDPR (General Data Protection Regulation), questo banner non ti verrà più mostrato.